La Carta da Parati

La Carta da Parati

La casa è il nostro piccolo nido e ci rispecchia in tutto e per tutto, non solo nell'arredamento, ma persino le parete stesse riflettono i nostri gusti; proprio per questo, da tempi immemorabili, ognuno ha sempre cercato di abbellire la propria dimora partendo proprio dalle pareti.

Se un tempo si utilizzavano pitture ed affreschi di grande valore artistico e di notevole bellezza, oggi le tecniche per personalizzare i propri spazi sono cambiate divenendo più 'contenute' nelle forme e più accessibili alla clientela.

Una di queste 'tecniche', anche se oramai è divenuto un errore definirla tale e sarebbe meglio definirla come un facilitazione del compito di dipingere le pareti, è proprio quella della carta da parati: uno speciale tipo di carta prestampata da applicare alle pareti.

I materiali con cui vengono fabbricate le carte da parati sono assai vari: si va dal lino, alla semplice cellulosa, fino al nylon ed al PVC.

Naturalmente, vi sono poi altri innumerevoli materiali che si differenziano per caratteristiche quali: impermeabilità, durevolezza, aspetto, ecc...

Le fantasie con cui sono dipinte le carte da parati sono praticamente infinite e possono ritrarre motivi geometrici, così come dipinti floreali e quanto altro.

Certamente, applicare la carta da parati si rivela più costoso rispetto alla comune pittura: se si decide di tappezzare i muri di casa con la carta ad parati, i costi non comprenderanno solamente la spesa della carta, il cui costo varia in base al materiale, ma anche l'apposito rullo e la colla più adatta per fissarla alla parete.

Tuttavia, la carta da parati viene ancora scelta da molte persone per i numerosi vantaggi che può vantare, al contrario della pittura: la carta, infatti, è generalmente più duratura (può resistere anche per decenni), è lavabile, solitamente, è un prodotto più ecologico.

Non dimentichiamo, inoltre, le interessanti novità in fatto di carte da parati, realizzate, ad esempio, in particolari materiali 'tessuto non tessuto' che sono particolarmente semplici da applicare e da rimuovere, oltre che da pulire, rivelandosi perfette per decorare le pareti delle stanze dei bambini.

Ugualmente facili da applicare e sostituire sono gli stickers da parete che vanno di gran moda al giorno d'oggi e grazie ai quali, con una spesa minima e pochi minuti di tempo, si possono rinnovare le pareti di casa. Per gli amanti del decoupage vi è anche l'opportunità di completare la carta da parati con disegni e ritagli che si possono incollare alle pareti con un po' di colla.

Un'altra interessante idea è quella d'applicare la carta da parati in una sola parte della stanza, in particolare qualora la fantasia sia così particolare da riempire lo spazio rendendolo unico. In questo modo si evita anche il rischio di stancarsi di colori e disegni originali, pur non dimenticando che la carta da parati si può sostituire semplicemente, per avere di nuovo a disposizione muri intonsi da decorare seguendo il proprio estro.


Offerte Hotel